Via la fame con Agar Agar

 In News, Vario

L’agar agar ha un effetto calmante, antinfiammatorio, e protettivo della mucosa gastrica e dell’intestino poiché ricopre con un sottile strato le mucose e le protegge dai danni dell’infiammazione. Inoltre, è rilassante e diuretico.

L’agar agar si ottiene a partire da alghe rosse che vengono essiccate, lavate e bollite al fine di estrarne le sostanze gelatinose, ovvero fibre idrosolubili, da utilizzare come gelificante in cucina sia per le preparazioni dolci sia per quelle salate: bastano 1-2 g di polvere di agar agar per gelificare mezzo litro di liquido.  La cucina occidentale ama utilizzarlo soprattutto per dolci light, come budini, gelatine, gelati, e aspic di verdure.

Ricco di iodio, potassio, magnesio, fosforo e calcio, l’agar agar stimola la diuresi e il metabolismo. La sua azione saziante e disintossicante deriva dalle sostanze gelatinose di cui è ricco : si può consumare attraverso il cibo oppure circa 20 minuti prima di mangiare, sciogliere 1 cucchiaino di agar agar in acqua a temperatura ambiente, girando velocemente e bevendo il tutto. A seguire, bere almeno un altro bicchiere d’acqua.

Il consiglio è quello di prenderlo ogni giorno per almeno un mese, soprattutto mattina e sera, fino a 2 g al giorno.  Come rimedio antistipsi si può provare la gelatina di prugna: far bollire per 1 minuto 1/2 litro di succo di prugna con 2 g di agar agar;  far solidificare e mangiane 50 g la mattina a digiuno e 50 g la sera, prima di andare  a dormire. Si conserva in frigo per 3 giorni.

Fonte: “Riza.it”

 

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!