Self-lifting

La pratica sempre più diffusa del self-lifting consiste nel fare esercizio con i muscoli del viso per almeno un quarto d’ora al giorno, per mantenerne la tonicità e contrastare la formazione di rughe di espressione. Questi semplici esercizi possono essere svolti comodamente a casa, magari prima di andare a dormire, in un momento di relax dopo aver applicato la crema idratante specifica per le esigenze della propria pelle.

  • Per attenuare le rughe sulla fronte, posizionare gli indici sopra le sopracciglia ed esercitare una pressione verso il basso mentre i muscoli del viso contrastano con una spinta verso l’alto, creando una tensione. Ripetere per un minuto.
  • Contro le zampe di gallina, fare un massaggio circolare all’altezza delle tempie, spingendo la pelle verso l’alto, oppure appoggiare i palmi delle mani sulle palpebre ed esercitare una leggera pressione mentre gli occhi sono chiusi, per circa 20 secondi. Ripetere 2-3 volte.
  • Per restituire pienezza alle labbra e contrastare le rughette del contorno bocca, stringere le labbra tra i denti e con i polpastrelli fare dei movimenti circolari tirando la pelle verso l’esterno. Ripetere per circa 30 secondi.
  • Per ridare tonicità al collo e ridurre il doppio mento, portare le mani giunte alla base del collo per bloccare il muscolo, sollevare il mento tirando il collo verso l’alto e aprire e chiudere la bocca mantenendola ovale, come per imitare un pesce.
  • Per tonificare il viso, simulare la pronuncia della vocale A per 20 secondi, poi quella della O per altri 20 secondi.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post suggeriti