Il segreto è nelle porzioni

 In News, Vario

Saper mangiare bene , in modo equilibrato e con un apporto calorico adeguato al nostro fisico non è solo questione di quali alimenti e quali cotture si scelgono, ma anche di quantità.

Spesso non ci rendiamo conto di quanto mettiamo nel piatto, anzi, secondo lo United States Department of Agriculture spesso sottostimiamo le quantità. Ogni alimento ha il suo peso specifico, ed effettivamente è difficile ad occhio nudo rendersi conto di cosa siano 150 grammi di carne bianca rispetto a 150 grammi di pasta o 150 grammi di frutta.

Tuttavia non si può nemmeno pesare maniacalmente ogni portata per sapere quante calorie o elementi nutrizionali stiamo per ingerire.
Il dietologo italiano, Oliviero Sculati parlò per primo di un’porzionometro’:  il metodo da lui ideato, il cosiddetto ‘mani e pugni’,  permette di valutare le porzioni del cibo in base al volume di elementi di comune utilità .

Ovviamente si tratta di calcoli ‘nella media’, ognuno dovrà poi adeguare queste porzioni alle proprie esigenze nutrizionali, alla corporatura, a necessità specifiche, ma perlomeno con questa tecnica si è in grado di capire cosa è una porzione.

Fonte : “www.stile.it”

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!