Scegliere la miglior protezione solare

 In Benessere, Medicina Estetica

La protezione solare va usata abbondantemente durante tutto l’anno, ma in commercio ne esistono di così tanti tipi che è facile confondersi e sceglierne una inadatta. Con l’avvicinarsi dell’estate è importante fare chiarezza su come tutelarsi dai raggi UV. Innanzitutto è necessario evitare di esporsi al sole nelle ore centrali della giornata, anche nelle stagioni più fredde e nei giorni nuvolosi, perché in queste ore i raggi UV sono più potenti e possono più facilmente danneggiare la pelle. Oltre alle creme solari sono d’aiuto anche indumenti coprenti, occhiali e cappelli a tesa larga.

Le creme ad ampio spettro

Le cosiddette creme ad ampio spettro proteggono sia dai raggi UVA che dagli UVB. Gli UVA possono far invecchiare precocemente la pelle, causando rughe e macchie, mentre gli UVB causano scottature. Un’esposizione eccessiva a entrambi può causare tumori cutanei, perciò è bene scegliere protezioni complete. L’ampio spettro delle creme è un dato più importante da considerare rispetto al SPF, un’unità di misura che considera solo la protezione dagli UVB, basandosi sul tempo che impiega a bruciarsi la pelle trattata con le creme rispetto a quelle senza schermo. Contrariamente a quanto si crede, un SPF 30 non protegge il doppio rispetto a un SPF 15, perciò il numero può trarre in inganno. Inoltre il sudore e l’acqua possono rimuovere la crema, rendendo inutile anche uno schermo con un alto SPF. Esistono creme water-proof che mantengono la protezione anche per 40 o 80 minuti dopo l’esposizione all’acqua.

Gli schermi solari: filtri organici e inorganici

Gli schermi solari solitamente contengono filtri organici (in grado di assorbire i raggi e trasformarli in calore, possono contenere PABA e derivati, cinnamati, salicilati e benzofenoni) oppure inorganici (riflettono e disperdono le radiazioni, possono contenere diossido di titanio o ossido di zinco. Sono solitamente meglio tollerati dalla pelle). Spesso viene usata una combinazione dei due tipi di filtri.
Gli schermi solari possono inoltre contenere repellenti per insetti (in questo caso non dovrebbero essere applicati più di ogni sei ore: se si suda o ci si espone all’acqua si può usare un filtro senza repellenti), oppure retinil palmitate, una forma di vitamina A o retinolo dall’azione antiossidante, cioè in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi che accelerano l’invecchiamento cellulare. Nonostante i dubbi iniziali, la ricerca ha dimostrato che gli schermi solari a base di retinil palmitate sono sicuri, per quanto se ne sconsigli l’uso in gravidanza.

Come scegliere la migliore crema solare

La marca della lozione solare dovrebbe influenzare l’acquisto solo in minima parte: va scelta una crema water-proof, ad ampio spettro e con SPF di almeno 15, prestando attenzione alla data di scadenza.
La formulazione dello schermo dipende dalle preferenze personali e dall’uso: ad esempio le creme sono adatte per chi ha la pelle secca, soprattutto sul viso. Le lozioni sono più facilmente applicabili su aree ampie e tendono ad essere meno grasse e ricche delle creme. I gel sono adatti alle aree coperte di peli, soprattutto per gli uomini. Gli stick sono utili per il contorno occhi, mentre gli spray facilitano l’applicazione sui bambini, anche se è difficile capire quando si sta facendo un’applicazione uniforme.

Se si fa uso di cosmetici che contengono già un filtro solare e non si prevede di passare molto tempo al sole, può non essere necessario usare uno schermo più forte.
Non bisogna inoltre dimenticare di non lesinare sulle quantità e di coprire con attenzione tutte le aree esposte, di proteggersi almeno 15 minuti prima di esporsi al sole e di ripassare lo schermo solare ogni due ore circa. Sabbia, acqua e neve riflettono il sole e rendono particolarmente importante usare una protezione, e non bisogna pensare che solo perché il cielo è nuvoloso non siano presenti raggi UV. Bisognerebbe infatti fare uso di un filtro solare tutto l’anno, senza però pensare che questo conferisca una sorta di immunità: una combinazione di lozione, ombra, abbigliamento adeguato e buon senso costituiscono la miglior protezione dalle problematiche legate ai raggi solari.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post suggeriti
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!