Cambiare lo stile di vita per combattere l’obesità: cosa fare e come mantenere i propositi

 In Benessere, Benessere Alimentare, Dieta

L’obesità è un disturbo multifattoriale. Anche se la maggior parte delle persone pensa che l’accumulo di peso sia solo uno scompenso tra calorie consumate e calorie spese, quindi il consiglio più comune è mangiare meno e fare più esercizio, questa non è una rappresentazione accurata della complessità dell’obesità. Intervengono altri fattori, di tipo soprattutto genetico e ambientale, su cui il paziente ha poco controllo. Un fattore che invece può essere controllato è lo stile di vita.

Come intraprendere uno stile di vita sano?

Cambiare delle abitudini poco sane richiede, per definizione, un cambiamento nello stile di vita. Che sia smettere di fumare, fare più esercizi, scegliere cibi migliori, cambiare è difficile. Una delle cose sottolineate con più enfasi ai pazienti che stanno per sottoporsi ad un intervento di chirurgia bariatrica è l’importanza di cambiare stile di vita dopo l’operazione. In parte ce n’è la necessità, perché la nuova conformazione dello stomaco può accogliere meno cibo, per cui si consumeranno pasti più piccoli e più frequenti per evitare nausea e vomito. Questo è il motivo per cui l’apporto calorico cala significativamente dopo l’intervento. Col tempo, i pazienti bariatrici riescono ad adattarsi alla nuova anatomia e rialzare l’apporto calorico. La chirurgia bariatrica può essere considerata uno strumento per rendere più duraturi i cambiamenti nello stile di vita e più efficace il mantenimento del peso perso.
Si può applicare un simile ragionamento anche per coloro che perdono peso con l’aiuto di medicinali. Chi utilizza una dieta spesso riprende peso non appena si interrompe il regime: è il motivo per cui nonostante molte persone riescano a perdere anche quantità significative di peso, solo il 5% riesce a mantenere il risultato sul lungo termine. Chi riesce però a cambiare il proprio stile di vita piuttosto che fare una dieta a breve termine, ha maggior successo nel mantenere i risultati e il peso perso anche negli anni.
I cambiamenti sono difficili da intraprendere e da mantenere, non solo per i pazienti bariatrici. Può essere d’aiuto creare delle routine, ma quando sono in atto transizioni logistiche (ad esempio quando i bambini ricominciano la scuola in autunno o la finiscono in primavera) queste routine possono essere disturbate. Per mantenersi sulla giusta strada è importante capire a fondo l’importanza dei cambiamenti che si stanno intraprendendo, trovare delle forti motivazioni e possibilmente non intraprendere questo percorso da soli ma con il supporto di specialisti e delle persone care.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!