inestetismi-cellulite

La cellulite e la ritenzione idrica sono due disturbi che affliggono gran parte della popolazione mondiale, in particolare donne caucasiche in età fertile ma non solo.
Per quanto siano spesso sovrapposti e confusi, si tratta di due fenomeni correlati ma distinti, che agiscono su livelli diversi dell’organismo.

La ritenzione idrica

La ritenzione idrica è un malfunzionamento del sistema venoso e linfatico che porta ad uno scompenso nello scambio cellulare tra potassio (interno alle cellule) e sodio (esterno) a favore del sodio. Questo squilibrio può essere causato da sedentarietà, fattori ormonali, dieta ipocalorica e ipoproteica, intolleranze alimentari, accumulo di tossine e alcuni farmaci come la pillola contraccettiva, e l’organismo cercherà di risolverlo trattenendo una maggior quantità di acqua intercellulare per favorire una migliore diluizione, causando accumulo di liquidi interstiziali e rigonfiamenti nei tessuti molli del corpo. L’edema (gonfiore) che si va a formare comprime le strutture e i vasi sanguigni circostanti ostacolando ulteriormente circolazione e scambi metabolici e formando dei noduli, rendendo la ritenzione idrica una vera e propria condizione patologica, per quanto non grave.

Se i rigonfiamenti interessano anche la parte più superficiale del derma si forma la cellulite, o lipodistrofia ginoide (GLD) o panniculopatia edemato-fibro-sclerotica (PEFS), ovvero un’alterazione dei tessuti adiposi sottocutanei in particolare della zona di vita, glutei, fianchi e cosce. Per quanto possa corrispondere ad accumuli di adiposità localizzata, le due cose non coincidono in quanto non tutti i tessuti grassi in eccesso sono interessati anche da alterazioni circolatorie e di composizione come succede con la cellulite.

Cos’è la cellulite? Da cosa è causata la cellulite?

La cellulite può presentarsi in diversi modi a seconda della gravità: semplicemente sotto forma di edema, come una seria di piccoli noduli (pelle a buccia d’arancia) o come una serie di noduli grossi, induriti e dolorosi. Compare anche nelle persone con una buona forma fisica e talvolta può accompagnarsi a smagliature dell’epidermide.
Oltre alla ritenzione idrica, le cause della cellulite sono molteplici, dai fattori ereditari e genetici, a una dieta squilibrata, al sovrappeso, al fumo ed alcool, ad un uso troppo intensivo di abiti stretti e tacchi, allo stress.

Uno dei fattori determinanti, comunque, è l’azione degli ormoni estrogeni che favorisce l’accumulo di peso nelle zone predisposte allo sviluppo dell’inestetismo (fianchi e cosce) e che influisce sulla microcircolazione. Inoltre, a differenza di quelli dell’uomo, i tessuti adiposi femminili si sviluppano perpendicolarmente al derma e rigonfiandosi arrivano ad alterare l’aspetto della superficie creando avvallamenti e noduli. Per questo motivo la cellulite è estremamente più rara negli uomini, per quanto non sia impossibile che si presenti.

Cellulite, rimedi?

Per quanto media e case produttrici offrano rimedi e trattamenti miracolosi per far scomparire completamente la cellulite, l’unico vero modo per alleviare questo inestetismo è riattivare la microcircolazione facendo così riassorbire i rigonfiamenti sottocutanei, con una dieta ricca di liquidi, equilibrata e povera di sodio, attività fisica aerobica regolare, in particolare nuoto, corsa e bici, e massaggi estetici mirati alla stimolazione del sistema venoso e linfatico.

Trattamenti Corpo

Ecco la lista completa dei trattamenti Corpo eseguiti dalla Dottoressa Laura Ferrero:

Per prenotare una visita chiama

In questa Sezione

Velashape

veloshape-iii-foto

VelaShape III è la soluzione perfetta, non chirurgica, per il rimodellamento del corpo e per il trattamento di quelle “aree problematiche”…

Fosfatidilcolina

Cellulite e Ritenzione Idrica

Con il termine Lipodissolve si intende una metodica lipolitica non chirurgica che sfrutta l’ azione lipolitica della fosfatidilcolina…

Radiofrequenza

Cellulite e Ritenzione Idrica

La radiofrequenza è un trattamento medico liftante di rassodamento che comporta la contrazione delle fibre di collagene…

Carbossiterapia

Cellulite e Ritenzione Idrica

La carbossiterapia prevede l’uso di anidride carbonica a scopi curativi, somministrata per via sottocutanea e intradermica…

Botox

Cellulite e Ritenzione Idrica

Il trattamento con la Tossina Botulinica di tipo A (Botox) è indicato per il temporaneo miglioramento delle rughe verticali…

Filler

Cellulite e Ritenzione Idrica

I filler dermici utilizzano l’ acido ialuronico , un glicosaminoglicano presente nella matrice extracellulare del derma…

Rivitalizzazione

Cellulite e Ritenzione Idrica

Con il passare degli anni il nostro corpo produce meno Acido Ialuronico e di conseguenza la pelle perde elasticità e vitalità…

Peeling

Cellulite e Ritenzione Idrica

Il peeling è una tecnica che incrementa il rinnovamento degli strati dell’ epidermide, utilizzando mezzi chimici e fisici che…

Fili di Biostimolazione

Cellulite e Ritenzione Idrica

I fili di biostimolazione permettono di effettuare un trattamento di rassodamento, biostimolazione e ristrutturazione tessutale…

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!