Medicina Estetica: ecco cosa devi sapere

La Società italiana di Medicina Estetica suggerisce i criteri per orientarsi nell’offerta degli specialisti in medicina estetica.

La medicina estetica ha funzione preventiva, curativa e riabilitativa e ha come scopo l’equilibrio psicofisico. Purtroppo, però, non esiste ancora una specializzazione in questo campo, ma scuole di formazione quadriennali a essa paragonabili (a Roma, quella del Sime, a Milano, quella che fa capo ad Agorà).
La Società italiana di medicina estetica Sime suggerisce i criteri per orizzontarsi tra promesse e realtà.

Che cos’è la Medicina Estetica?

L’uomo è sano quando è in armonia con le differenti fasi della vita, con la società e l’ambiente che lo circonda ed il suo relativo inserimento. È da qui che nasce la Medicina Estetica, una concezione filosofica che permea sempre più la medicina, che, così ispirata, può garantire la salute dell’individuo nella sua globalità, grazie al coordinamento e all’integrazione delle più diverse attività specialistiche.

La Medicina Estetica interpreta, dunque, una necessità, coniugando i due principi che sono propri della sua stessa denominazione: Medicina ed Estetica, per un preciso programma di benessere fisico, psichico e sociale.

Per vivere oggi bisogna sentirsi bene con se stessi, a qualsiasi età e la medicina è sempre più sollecitata da pazienti che chiedono di migliorare il proprio aspetto fisico, l’equilibrio e l’armonia complessiva per una sicurezza personale ed una esigenza professionale  profonda e spirituale.

La funzione della Medicina Estetica è quindi legata ad una precisa richiesta collettiva, svolgendo un ruolo fondamentale nell’ambito della medicina sociale. Per tali motivi, per raggiungere un risultato ottimale, bisogna saper riconoscere la vera Medicina Estetica e diffidare di figure non professionali e soprattutto non idonee a garantire i reali benefici di questa disciplina.

Medicina Estetica: cinque punti cardini da conoscere

Prima di sottoporsi ad un qualsiasi trattamento di Medicina Estetica è bene prestare attenzione a cinque consigli, utili  ed imprescindibili.

Questi consigli che potremmo definire come punti cardini sono:

  • Informati: non accontentarti del sentito dire, consulta professionisti certificati e competenti. .
  • Chiedi spiegazioni: diffida dei medici che non fanno una visita diagnostica completa prima di effettuare qualsiasi trattamento. II medico deve spiegare bene tutto quello che pensa di fare, i limiti e le complicanze possibili. Chiedi sempre al medico il “consenso informato”.
  • Rivolgiti esclusivamente a professionisti certificati: verifica sempre che il medico sia iscritto a società scientifiche, aggiornato e specificatamente formato in medicina estetica.
  • Spiega bene quale obbiettivo estetico vuoi ottenere: non basta desiderare un risultato per ottenerlo. Descrivi al medico quello che ti aspetti dal trattamento, e chiedi che ti dica con chiarezza se la medicina estetica è in grado di farlo.
  • Pretendi la documentazione: il medico deve sempre rilasciare il dettaglio dei trattamenti effettuati, il nome e il lotto dei farmaci, i presidi utilizzati.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post recenti