Mantenere i buoni propositi

Spesso pensiamo che il successo nel mantenimento di una dieta e nella perdita di peso dipenda dalla forza di volontà, ma ci dimentichiamo di considerare quanto questa possa risultare indebolita da una giornata pesante o stressante.
Invece di cercare di mantenere salda la forza di volontà, è meglio impiegare le nostre energie nel creare solide fondamenta per i nostri obiettivi di salute attraverso tre strategie.

 

  1. Definire il nostro obiettivo. Gli obiettivi devono essere specifici, misurabili, raggiungibili, realistici e ottenibili in tempi ragionevoli. Molti di noi sono spaventati all’idea di porsi obiettivi di questo tipo perchè hanno paura di fallire, ma darsi uno scopo vago è come cercare di colpire un bersaglio in movimento, che dà spazio ad eccezioni e diversi livelli di impegno a seconda del nostro umore. Bisogna fare chiarezza su ciò che si vuole ottenere e credere di essere pronti al cambiamento.
  2. Una volta definito l’obiettivo è il momento di impegnarsi per raggiungerlo, creando una condizione di responsabilità, una timeline, un sistema di obiettivi secondari e premi, e modificando l’ambiente che ci circonda. Diventare responsabili del nostro obiettivo può farci sentire molto vulnerabili, perchè creiamo negli altri e in noi stessi delle aspettative che potremmo non raggiungere. Proprio per questo senso di vulnerabilità, è importante che ognuno crei una sua forma di responsabilità adatta al proprio carattere e alla propria personalità, scegliendo riconoscimenti e supporti adeguati che ci possano sostenere nel nostro percorso per ritrovare la salute.
  3. Cambiare l’ambiente che ci circonda. Anche chi ha una scarsa forza di volontà può cambiare strategicamente l’ambiente intorno a sè in modo che fallire diventi difficile. Esso è infatti strettamente legato alla nostra abilità di raggiungere i nostri obiettivi.
    Il primo passo è capire le nostre debolezze e aggirarle facendo la minor resistenza possibile, agendo d’anticipo e preparandosi in modo strategico, ad esempio cucinando per tutta la settimana in un momento tranquillo per non rischiare di andare al ristorante o ordinare d’asporto per pigrizia o mancanza di tempo. Può inoltre essere utile crearsi dei veri e propri appuntamenti per non saltare le lezioni in palestra ed evitare ogni tipo di scusa. Tenere a portata di mano snack sani invece di quelli confezionati, oppure foto dei nostri progressi, ci aiuta a mantenerci concentrati sull’obiettivo.

Queste strategie richiedono un notevole sforzo, almeno all’inizio, ma pian piano si instaurano degli automatismi che rendono danno uno slancio positivo all’attenerci ai nostri obiettivi, a prescindere dalla nostra altalenante forza di volontà.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post suggeriti
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!