Mangiare in viaggio

Quando viaggiamo, che sia con l’aereo, col treno o con l’auto, possiamo continuare a mangiare sano grazie a qualche piccolo accorgimento.

  • Portarsi dietro degli snack, con cibi facilmente trasportabili e non deteriorabili. Porzioni singole di cracker con burro d’arachidi, barrette di muesli, frutta secca e simili si trasportano facilmente.
  • Se si viaggia in macchina si può portare una borsa frigo con del latte scremato, dello yogurt, dei formaggini, sandwich con carne magra, frutta fresca e verdure pretagliate. Pane e cereali integrali completano il pasto e possono costituire anche una merenda veloce.
  • Non dimenticarsi dei liquidi. Portarsi dietro dell’acqua con fette di limone o di lime, dei brick singoli di succo di frutta al 100%, acqua frizzante o tè freddo senza zucchero.
  • Sfruttare le risorse disponibili, chiedendo agli impiegati della struttura presso cui si soggiorna quali ristoranti offrono alternative sane ed equilibrate, oppure se nelle vicinanze ci sono fruttivendoli o supermercati in cui acquistare alimenti che non necessitano di preparazione.
  • Fate sempre attenzione alle porzioni, concedendosi piccole dosi di cibi più calorici in modo da non avere la sensazione di rinunciare al gusto del cibo.
  • Alimentarsi in modo da fare il pieno di energie e forze per il viaggio.

Mangiare bene in viaggio è facile pianificando in anticipo e sfruttando strategie che aiutino a fare le scelte giuste.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post suggeriti