La riflessologia plantare

 In Benessere

La riflessologia plantare  prende spunto dall’antica medicina tradizionale cinese, e si basa sui concetti di riflessologia ed energia.

Cos’è la riflessologia

La riflessologia plantare è una pratica attraverso la quale si ripristina l’equilibrio energetico del corpo, con uno specifico tipo di massaggio che, tramite lo stimolo e la compressione di particolari punti di riflesso sui piedi, relazionati a livello energetico con organi e apparati, permette di esercitare un’azione di prevenzione e cura degli squilibri dell’organismo.  L’origine della riflessologia plantare pare risalga alle antiche civiltà, soprattutto orientali e grazie ad alcuni studiosi, trova applicazione nell’attuale riflessologia che si basa su una mappa dettagliata delle zone riflesse localizzabili sul piede umano.

Benefici

La riflessologia plantare è finalizzata al miglioramento in tre campi fondamentali: congestione, infiammazione e tensione. L’obiettivo è quello di rimuovere gradualmente queste condizioni spesso collegate, ottenendo un miglioramento nell’equilibrio del corpo.Le indicazioni per la riflessologia plantare vanno dai dolori più comuni come il mal di schiena e il mal di testa fino ai problemi alle ginocchia. E’ consigliato a chi vuol smettere di fumare o per i casi di insonnia, nonché per cistiti ricorrenti, stress e ansia.

Controindicazioni

Le controindicazioni a questo tipo di massaggio sono : la gravidanza, il periodo del ciclo mestruale, persone particolarmente agitate o nervose. È consigliabile fare il trattamento lontano dai pasti.

 

Recommended Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!