IL MAGNESIO

 In Vario

Il magnesio è un minerale essenziale fondamentale per il benessere del nostro organismo.
Questo prezioso elemento regola la permeabilità della membrana plasmatica ai diversi tipi di ioni, in particolare modo nei confronti di potassio, calcio e sodio.Il magnesio è infatti il cofattore essenziale della pompa sodio-potassio: si occupa di trasportare nell’ambiente esterno alle cellule ioni di sodio e nell’ambiente cellulare interno ioni di potassio.
Così facendo contribuisce ad una efficace gestione della trasmissione degli impulsi nervosi e regola la comunicazione tra le cellule nervose e le cellule muscolari, agendo su queste ultime nel processo di contrazione muscolare. Facilita l’assunzione di vitamine del complesso B e delle vitamine C ed E, e interagisce anche con la vitamina D che fa si che il magnesio possa essere utilizzato in maniera ottimale dal nostro organismo.

Il magnesio è un ottimo antidepressivo ed è sempre più adoperato nei casi di ipocondria e attacchi di panico o paura eccessiva: i benefici del magnesio in queste situazioni sono dovuti al fatto che un aumento degli stati di ansia o di stress provoca un maggior consumo di magnesio. Di conseguenza se non si assume magnesio quando ci si sente stressati o ansiosi si rischia di andare incontro a carenza di questo minerale.
Regola i processi digestivi e l’intestino, sia in caso di stipsi che in caso di diarrea. È utilissimo nel trattamento della colite cronica e nell’alleviare gli spasmi digestivi, in quanto agisce sulla muscolatura della parete intestinale alleviando gli stati infiammatori e riportando il pH ai valori di alcalinità opportuni. Il lieve effetto lassativo aiuta inoltre a mantenere l’intestino pulito.
Il magnesio è utile negli stati di stanchezza, sia mentale che fisica. Aiuta a rilassarsi e apporta benefici nei casi di astenia e affaticamento per la sua caratteristica di intervenire in processi enzimatici relativi all’energia. Può risultare utile in caso di dolori mestruali, e interviene nella sindrome premestruale riducendo i fenomeni di irritabilità e sbalzi di umore. Aiuta a ritrovare lo stato di benessere in menopausa risolvendo ansia e depressione e agisce anche sui nei meccanismi biochimici che regolano le vampate di calore andando a alleviarne l’intensità.
Calma lo stato di eccitabilità dei nervi procurando una distensione generale e un sollievo dai problemi fisici legati allo stress come il mal di testa, la sindrome del colon irritabile, la tachicardia, i dolori allo stomaco e la tensione muscolare.
L’assunzione di magnesio attenua i sintomi dello stress ristabilendo il normale rapporto calcio magnesio all’interno delle cellule. Lo stress provoca, infatti, un aumento del calcio e una diminuzione del magnesio all’interno delle cellule e di conseguenza l’assunzione di questo minerale è fondamentale per ripristinare il corretto equilibrio.
Aiutando a fissare calcio e fosforo nelle ossa e intervenendo sugli osteoblasti, cellule specializzate nella costruzione di tessuto osseo, il magnesio previene gli stati di osteoporosi e contrasta la formazione di depositi calcarei a livello delle articolazioni prevenendo i fenomeni di artrite.  Il ruolo del magnesio nella fissazione del calcio è dovuto alla proprietà che ha tale minerale nell’equilibrare l’attività dell’enzima chiamato transglutaminasi.

Il magnesio sembrerebbe inoltre giocare un ruolo fondamentale anche nella regolazione del metabolismo, viene infatti utilizzato nel trattamento dell’obesità, quindi non fa ingrassare ed è addirittura utilizzato come coadiuvante per perdere peso.
Come detto, infatti, esso ha un’azione distensiva sul sistema nervoso e quindi evita l’assimilazione di cibo dovuta allo stress, ed inoltre diminuisce i livelli di trigliceridi nel sangue e mantiene alti quelli del colesterolo buono HDL.

Il fabbisogno giornaliero di magnesio varia in base all’ età: per i neonati il quantitativo va da 30 a 70 mg al giorno, per i bambini e i ragazzi tra i 9 e i 18 anni il fabbisogno cambia in base al sesso, i maschi hanno un fabbisogno compreso tra 240 e 410 mg al giorno, mentre per le ragazze il fabbisogno va dai 240 ai 360 mg al giorno. Gli uomini hanno più o meno sempre lo stesso fabbisogno che oscilla tra 400 e 420 mg al giorno. Per le donne dipende sia dall’età che dalle condizioni in cui si trovano. Le donne in gravidanza hanno un fabbisogno che varia dai 400 mg ai 360 mg al giorno mentre in circostanze ordinarie è sufficiente assumere dai 310 ai 320 mg al giorno di magnesio.

In natura il magnesio si può trovare nel sale marino grezzo, nei cereali integrali e nella crusca, nei legumi, come la soia e i fagioli, nel cioccolato amaro, nella frutta secca, come noci, mandorle, arachidi, pistacchi e nocciole, nei frutti di mare e in alcune verdure come quelle a foglia larga, nei broccoli, nelle rape, nei cavolfiori, nelle melanzane, nei pomodori, nella lattuga e nelle patate. Nella frutta è presente nell’ uva, nell’ananas, nelle arance, nelle more, nei lamponi, nelle fragole, nelle ciliegie e nel melone. E’ invece presente in dosi moderate nella carne, nel pesce e nel latte.

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!