Il finocchio

 In News, Vario

Il finocchio è una pianta nota fin dall’antichità, che predilige il clima mite tipico delle zone mediterranee.

Si presenta in due varietà: il finocchio dolce e quello amaro o selvatico. Del primo si mangia la spessa guaina bianca che si trova alla base; il secondo invece viene sfruttato per le proprietà aromatiche dei semi, utilizzati per arricchire di una caratteristica nota di gusto il pane, i salumi, le tisane, i liquori.

Il finocchio è particolarmente indicato nelle diete dimagranti perché poverissimo di calorie: non contiene grassi ma è ricco di acqua e svolge dunque un’importante funzione diuretica e depurativa. Contiene fitoestrogeni, ormoni vegetali che hanno influsso sul sistema ormonale femminile ed è di aiuto nel contrastare i sintomi tipici della menopausa. Una tisana a base di finocchio si rivela utile per favorire i processi digestivi, in modo particolare dopo un pasto abbondante ed è un prezioso aiuto per coloro che soffrono di meteorismo.

Il finocchio riesce infatti ad ostacolare i processi di fermentazione nell’intestino e contemporaneamente inibisce la contrazione della muscolatura liscia del colon, prevenendo quindi l’insorgenza di spasmi dolorosi all’addome. Per questo motivo, l’olio di semi di finocchio, oppure una tisana a base di questo ortaggio, è di aiuto ai bimbi che soffrono di coliche gassose .

Fonte : “Wellme.it”

Finocchi Mediterranei

Ingredienti

  • 1 kg di finocchi
  • 300 gr pomodoro pelato
  • olive nere
  • 125 ml di vino bianco
  • 1 cipolla media tritata finemente
  • 6 cucchiai di pan grattato
  • dado vegetale
  • 2 spicchi d’aglio,
  • timo, rosmarino, alloro, olio, sale e pepe.

Preparazione

Pulite i finocchi, tagliateli a spicchi e sbollentateli in acqua salata, scolateli e fateli asciugare. Ungete una pirofila e cospargete il fondo con il timo, il rosmarino e le foglie di alloro.

Disponete i finocchi, salate e pepate. Versare il vino bianco e mettete in forno, preriscaldato a 200° per 10 minuti.

In una padella a parte fate soffriggere la cipolla, l’aglio il pomodoro a dadini e cuocete alcuni minuti insaporendo con il dado vegetale.

Versate il tutto sui finocchi compreso le olive (ed eventualmente i capperi). Cospargete di pangrattato e infornate nuovamente per altri 15 minuti. Se necessario bagnate con altro vino bianco o brodo vegetale.

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!