Il CIDO

 In News, Vario

COMITATO ITALIANO PER I DIRITTI DELLE PERSONE AFFETTE DA OBESITÀ E DISTURBI ALIMENTARI è stato costituito nel gennaio 2007 per volontà di Angela Ferracci.

È un’associazione di promozione sociale ai sensi della legge 383/2000 ed è la prima organizzazione nazionale in Italia nata con lo scopo di combattere contro il pregiudizio e la discriminazione verso le persone con obesità e disturbi del comportamento alimentare.

Il CIDO agisce contro ogni forma di discriminazione, per il riconoscimento effettivo e il rispetto dei diritti sia in ambito sanitario che lavorativo. L’Associazione è divenuta un punto di riferimento nazionale per pazienti, strutture e professionisti sanitari impegnati a promuovere il diritto d’accesso alle cure in tutti i livelli assistenziali e il miglioramento dell’assistenza sanitaria.

Ogni due anni il CIDO organizza la “GIORNATA NAZIONALE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON OBESITÀ E DISTURBI ALIMENTARI” e un “SUMMIT EUROPEO SULLO STIGMA BASATO SUL PESO”. In occasione del primo Summit europeo il CIDO, grazie alla partecipazione della Professoressa REBECCA PUHL e con il saluto del Professor KELLY BROWNELL, ha festeggiato il gemellaggio con il Rudd Center For Food Policy And Obesity della Yale University.

I pregiudizi e la discriminazione basati sul peso sono diffusi nella società, anche più di quelli sulla razza, sul genere o sull’orientamento sessuale. Le conseguenze sociali causate da questa discriminazione per le persone con obesità sono gravi:

  • una barriera culturale nel riconoscimento dell’obesità come condizione medica e quindi ineguaglianza nell’accesso alle cure e ai servizi sanitari;
  • la negazione dell’accesso al mondo del lavoro e situazioni di mobbing per i lavoratori con sovrappeso e obesità;
  • nei media, raffigurazioni negative, offensive e gravemente lesive della salute e dell’immagine della persona con sovrappeso e obesità.

Se soffri di sovrappeso, obesità, disturbo da alimentazione incontrollata o disturbi del comportamento alimentare ricorda: non sei un numero sulla bilancia, non sei una taglia, sei una persona con un problema di salute e hai diritto ad essere curata e rispettata. Nel CIDO puoi trovare supporto nei momenti di difficoltà, informazione, momenti di formazione e tutela giudiziaria.

Il CIDO lavora attivamente per sviluppare e diffondere la cultura dell’accettazione e migliorare l’immagine delle persone con obesità e con disturbi del comportamento alimentare nella nostra società

Bisogna combattere l’obesità, non le persone obese!
Kelly Brownell, Director of Rudd Center for Food Policy & Obesity

 

Recommended Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!