Dimagrire ingannando il cervello

 In Dieta, News, Vario

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato l’uso clinico del primo dispositivo medico impiantabile antiobesità.

Si chiama VBLOC – Maestro System®, è analogo ad un pace-maker ; quando viene impiantato con tecnica laparoscopica effettuabile in day-surgery, interrompe in modo intermittente gli stimoli che mettono in comunicazione apparato gastrointestinale e cervello bloccando la neurotrasmissione del nervo vago, regolando quindi le sensazioni di fame e sazietà.

L’impianto o la successiva terapia comportano effetti collaterali gravi nel 3,7% dei pazienti, negli altri sono caratterizzati prevalentemente da sensazione di “bruciore” gastrico o di difficoltà digestive.   Sebbene i risultati che lo studio si prefiggeva di evidenziare non siano stati completamente raggiunti, la FDA ha approvato il dispositivo per l’uso solo negli Stati Uniti .       

Restano ancora da stabilire i reali vantaggi della procedura sulle altre metodiche di trattamento dell’obesità. In particolare non funziona per la fame di natura emozionale, ma inganna la fame e la sazietà indotta su base fisiologica, infatti è anche utilizzato per pazienti che hanno una gastroparesi con anoressia relativa per poter stimolare loro il senso di fame.

Fonte: FDA

[image src=”/wp-content/uploads/2015/02/MAESTRO-1.jpg” lightbox_caption=”” link=”true” ][lightbox thumbnails=”true”]

 

Recommended Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!