farmaci-obesita

La terapia farmacologica può essere applicata a pazienti affetti da obesità refrattaria alla normale combinazione di dieta ipocalorica e attività fisica.

Non è da considerarsi sostitutiva di questi due elementi, ma piuttosto come un fattore coadiuvante per una maggiore perdita di peso e per seguire le precedenti indicazioni del medico. Da parte di quest’ultimo, è necessario valutare attentamente i possibili effetti collaterali del farmaco proposto.

In generale, è consigliabile non proporre da subito una terapia farmacologica, tranne che sui pazienti giudicati già in fase di prima visita poco adatti alla sola terapia dietetica, o che richiedono essi stessi l’assunzione di farmaci di sostegno sulla base di passati insuccessi nel tentativo di dimagrimento.

farmaci attualmente utilizzati nel trattamento dell’obesità

La terapia farmacologica prevede i seguenti farmaci:

  • Fluoxetina, che riduce l’appetito e quindi l’assunzione di cibo attraverso la loro azione sul sistema serotoninergico
  • Orlistat, che inibisce l’assorbimento enzimatico dei lipidi.
  • Liraglutide iniezione 3mg (Saxenda): la Food and Drugs Administration ha approvato nel 2015 questo farmaco per la gestione del peso in soggetti adulti obesi (BMI uguale o maggiore di 30 kg/m2) o sovrappeso (BMI uguale o maggiore di 27 kg/m2) con almeno una comorbidità correlata al peso come diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. È un farmaco normoglicemizzante attivo sia sulla glicemia a digiuno che su quella dopo i pasti. Esso, inoltre, induce un ritardo nello svuotamento gastrico, con riduzione dell’appetito e calo del peso corporeo e della massa grassa. Liraglutide si somministra con penne preriempite mediante iniezione sottocutanea.

Per prenotare una visita chiama

In questa Sezione

Obesità e
sovrappeso

obesit-e-sovrappeso

Per obesità si intende un’alterazione metabolica caratterizzata da un disequilibrio tra massa grassa e massa magra…

Disturbi del comportamento alimentare

disturbi-alimentari

Secondo quanto indicato nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali dell’American Psychiatric Association…

Dieta low fodmap e
l’intestino irritabile

dieta-low-fodmap-e-la-sindrome-da-intestino-irritabile1

La sindrome da intestino irritabile, o IBS, con le patologie infiammatorie intestinali (IBD) sono tra i disturbi gastrointestinali…

Anoressia nervosa

anoressia-nervosa

L’anoressia nervosa rientra nella classificazione dei disturbi dell’alimentazione insieme alla bulimia nervosa…

Bulimia Nervosa

bulimia-nervosa

La bulimia nervosa rientra nella classificazione dei disturbi dell’alimentazione insieme all’anoressia nervosa…

Diabete

diabete

Il diabete è una sindrome che comprende un gruppo di malattie metaboliche causate o da un difetto assoluto di secrezione dell’insulina…

Problemi
cardiovascolari

problemi-cardiovascolari

I problemi cardiovascolari sono un gruppo di patologie che colpiscono cuore e vasi sanguigni…

Sindrome dell’ovaio
policistico

sindrome-ovaio

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un disturbo a livello endocrino che colpisce circa il 5-10% della popolazione femminile in età…

Morbo di crohn e rettocolite ulcerosa

morbo-di-crohn

Una malattia infiammatoria cronica dell’intestino è caratterizzata da infiammazione persistente del tratto intestinale ….

Celiachia

celiachia

La celiachia (MC) è una patologia infiammatoria cronica autoimmune, caratterizzata da un appiattimento…

Dislipidemia

dislipidemia

Le dislipidemie sono processi morbosi caratterizzati da alterazioni quantitative e/o qualitative della produzione…

Patologie tumorali

Terapia farmacologica

Un’alimentazione non corretta dal punto di vista qualitativo e quantitativo aumenta sensibilmente il rischio di tumore maligno: si stima…

Endometriosi

endometriosi

L’endometriosi è una patologia estrogeno-dipendente caratterizzata dalla presenza di cellule dell’endometrio…

Disturbi della tiroide

tiroide

Il 10% della popolazione italiana soffre di disturbi della tiroide. Lo iodio è un elemento fondamentale per la sintesi di ormoni tiroidei…

Iperuricemia

iperuricemia

Secondo gli ultimi dati epidemiologici sull’incidenza di malattie metaboliche, i livelli medi di acido urico nel sangue stanno…

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!