Dieta per soggetti con osteoporosi

 In Dieta

La dieta per soggetti con osteoporosi consiste nella correzione dello stato nutrizionale per favorire lo sviluppo e il mantenimento del tessuto osseo, garantendo un introito adeguato di Calcio e di Vitamina D per acquisire un effetto protettivo contro la perdita di minerale osseo.

Gli obiettivi intermedi sono delineati dalle modifiche nutrizionali per la correzione degli eventuali stati carenziali in vitamine, per associare un’adeguata terapia ormonale (stai post- menopausale) o associare minerali che limitino la demineralizzazione o stimolano la formazione ossea. È consigliabile il controllo regolare dei livelli di ipercalcemia e ipercalciuria per evitare la formazione di calcoli renali.

Il raggiungimento del peso auspicabile con un’alimentazione variata insieme all’aumento dell’attività fisica, sono essenziali per il mantenimento del tessuto scheletrico.

Qui riporto un esempio di dieta giornaliera da 2100 kcal.

COLAZIONE
• 250 ml di latte scremato con 2 cucchiaini di zucchero
• 50 g di biscotti frollini

SPUNTINO
• 200 g di frullato di mele

PRANZO
• 100 g di spaghetti all’olio e parmigiano
• 50 g di parmigiano
• 150 g di carote grattugiate
• 50 g di pane
• 200 g di mandarini

SPUNTINO
• 125 g di yogurt parzialmente scremato

CENA
• 80 g di mortadella
• 150 g di fagiolini in umido
• 50 g di pane
• 240 g di mela

30 g di olio di oliva da distribuire nei pasti della giornata

bibliografia: “principi nutrizionali e proposte dietetiche”

Per prenotare una visita chiama

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!