dieta in soggetti con displipidemia (ipercolesterolemia)

 In Dieta

La dieta per displipidemia si prefigge il decremento dei livelli di ipercolesterolemia, partendo dalla normalizzazione dei livelli di LDL < 200 mg/dl e dall’incremento delle HDL >50mg/dl.

Collateralmente è auspicabile il raggiungimento del peso desiderabile nei soggetti in sovrappeso attraverso un regime ipocalorico, ipolipidico e ricco di fibra. In questo tipo di patologia l’incremento dell’attività fisica ha un ruolo fondamentale per il mantenimento delpeso ideale e per aumentare i livelli di HDL.

Qui riporto un esempio di dieta giornaliera da 1500 calorie.

COLAZIONE
• 130 ml di tè al limone con 1 cucchiaino di miele
• 70 g di crostata di frutta

SPUNTINO
• 200 g di pera

PRANZO
• 70 g di spaghetti al pomodoro
• 60 g di prosciutto cotto magro
• 180 g di patate e carote in insalata

SPUNTINO
• 200 g di mandaranci

CENA
• 130 g di braciola di manzo
• 100 g di piselli lessati
• 60 g di pane integrale

15 g  di olio di oliva da distribuire nei pasti della giornata

bibliografia: “principi nutrizionali e proposte dietetiche”

Per prenotare una visita chiama

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!