Diabulimia

 In Dieta

La diabulimia è un disturbo del comportamento alimentare poco conosciuto ma in crescente aumento, soprattutto tra le giovani adolescenti affette da diabete di tipo 1 (le stime parlano di 1 su 4 tra i 13 e i 18 anni) le quali, per dimagrire, diminuiscono o evitano intenzionalmente di somministrarsi le dosi di insulina essenziali al controllo del diabete.

La vita delle ragazze è messa in serio pericolo da questa condotta: vanno incontro a chetoacidosi (accumulo nei tessuti e nell’urina di prodotti di scarto detti corpi chetonici) con graduale peggioramento della funzionalità dei reni, grave neuropatia, cardiopatia, perdita di massa muscolare ed ossea e molti altri problemi di similare gravità.

L’adolescente ha difficoltà ad accettare il suo fisico in mutamento e la convivenza con una malattia cronica come il diabete di tipo 1 (in genere presente sin dall’infanzia), inoltre è costretta a gestire limitazioni alimentari e la paura di ingrassare tipiche dell’età: ne consegue un disagio psicologico che sfocia in questo tipo di disturbi.

Nei centri di diabetologia, di conseguenza, questo tipo di problema viene affrontato da un gruppo di esperti che combinano un intervento di supporto psicologico e un approccio nutrizionale non restrittivo. È fondamentale per il team di cura far comprendere alla giovane diabetica (e ai suoi familiari) che non serve privarsi di tutto ma si può seguire un’alimentazione equilibrata e sana che si rifaccia principalmente alla piramide della dieta mediterranea.

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!