Cosa mangiare ai tempi del Coronavirus (COVID-19)?

Tutti noi, costretti a casa per l’emergenza del Coronavirus (COVID-19), dobbiamo fare i conti con una vita più sedentaria e con la necessità di affrontare anche attraverso l’alimentazione la prevenzione delle forme virali se non la possibilità di guarire più velocemente. Per non parlare dell’aumento di peso derivante da un’alimentazione disordinata e “per noia”.

Spesa e Coronavirus (COVID-19): cosa suggerisce la Società Italiana di Nutrizione Umana?

La Società Italiana di Nutrizione Umana ha emanato alcuni suggerimenti per far fronte a questo periodo, tra cui:

  • Evitare il consumo di bibite zuccherate, alimenti pronti contenenti una quantità eccessiva di zucchero, di sale e di condimenti grassi. Ai pasti mangiare una quantità appropriata della pietanza preparata senza aggiungere altro (cioccolatino, gelato etc)
  • Se normalmente vale il consiglio di consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, in questo momento è ancora più importante specialmente quelle contenenti vitamina A e C per aiutare a rinforzare le difese immunitarie.
  • Anche il movimento non deve mancare in questo periodo; esistono varie possibilità di farlo in casa : dallo yoga alla ciclette . Per tutti quelli che hanno un giardino o un cortile potrebbe essere utile farlo all’aperto per facilitare la sintesi interna della vitamina D.
  • Approfittiamo di questi ritmi più lenti per dedicare più tempo alla preparazione delle pietanze utilizzando prodotti che appartengono alla dieta Mediterranea. Nella preparazione bisognerebbe non assaggiare frequentemente il cibo, dedichiamoci ad apparecchiare una tavola invitante e allegra.
  • Coinvolgiamo i bambini nella preparazione dei pasti, aiutandoli a scegliere ogni giorno un cibo diverso e ricco di nutrienti vari come frutta, verdura, legumi, pesce. Anche per loro sarà divertente essere coinvolti in un’attività che solitamente non li comprende, ottenendo anche di far mangiare loro più volentieri le pietanze preparate da loro stessi.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post recenti