Come combattere gli arrossamenti da freddo

 In News, Vario

Si tratta di un problema di circolazione che coinvolge i capillari del viso e quelli delle gambe.

La couperose  è provocata da una vasodilatazione del microcircolo sottoepidermico e si manifesta con antipatici rossori sulle guance, sul naso o su tutta la superficie del viso; talvolta invece una cattiva circolazione si localizza nelle gambe con capillari e vene evidenti. In questi casi, oltre a curare la dieta e a prestare attenzione ai chili di troppo, un efficace supporto ci viene dai rimedi naturali.

Il mirtillo

è consigliato come cura contro i capillari fragili, la couperose e la dilatazione venosa provocati da un eccesso di radicali liberi.

L’olio di achillea

ha ottimi effetti lenitivi e preventivi sulla formazione di capillari e venuzze. Da applicare sia sul viso che sul corpo per le sue proprietà sfiammanti e calmanti.

Le creme con rusco e amalide

Questi due estratti vegetali sono dei potenti vasocostrittori dei muscoli lisci della parete venosa e, applicati sotto forma di creme sulle gambe, evitano il ristagno agli arti inferiori. Combattono edemi, varici e fragilità capillare.

Vite rossa

Questa pianta svolge, per via interna, una preziosa azione protettiva sui capillari.

Fonte :”obiettivobenessere.com”

Recent Posts
CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!