Bambini e danni dello zucchero

 In Bambini, Dieta

Si sa che i bambini amano particolarmente i cibi e le bevande dolci, il cui sapore è spesso dato dall’aggiunta di fruttosio.
Questo zucchero, però, è pericoloso non solo per la forma fisica, per il buon funzionamento cardiovascolare e per i soggetti con familiarità col diabete, ma anche per la salute del fegato.

Perchè è pericoloso il Fruttosio?

A differenza del glucosio, che può essere metabolizzato da ogni cellula del nostro corpo, il fruttosio può essere sintetizzato soltanto dalle cellule epatiche e se consumato in grandi quantità le sottopone ad un iperlavoro con conseguenze simili a quelle dell’abuso di alcol nel fegato degli adulti: secondo uno studio condotto dalla rivista scientifica Journal of Hepatology, un bambino sovrappeso su due presenta livelli eccessivi di acido urico in circolo, ovvero non è in grado di smaltire correttamente le sostanze di scarto del metabolismo di questo zucchero che si cristallizzano e si depositano nei tessuti, e rischia quindi di sviluppare in futuro gotta, calcoli e artrosi.
Il pericolo di contrarre malattie epatiche anche gravi, inoltre, si innalza di una volta e mezza ogni grammo eccedente il consumo medio di fruttosio consigliato (25g al giorno).

Cosa è meglio fare con i bambini a proposito di bevande dolci e merendine?

Pertanto è consigliato disabituare i bambini al consumo di bevande dolci (compresi succhi di frutta con aggiunta di zuccheri) e merendine industriali, e preferire piuttosto snack a base di spremute non zuccherate fatte in casa, verdure fresche, cereali, frutta secca e yogurt al naturale, che oltre a essere più sane aiutano a restare attivi per il gioco e concentrati sullo studio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni non esitare a contattarci via email o telefonando allo 011 500000!