10 cibi verdi utili per la salute

I cibi di colore verde sono quelli che il nostro cervello percepisce come meno appetibili, ma nonostante le apparenze contengono diversi nutrienti essenziali per la nostra salute, ad esempio:

  • Magnesio: favorisce il metabolismo di carboidrati e proteine, oltre che l’assorbimento di altri minerali (in primis il calcio), regola la pressione sanguigna e la trasmissione nervosa. Combatte poi l’affaticamento e protegge i muscoli, prevenendo i crampi.
  • Folati: utili per prevenire le malattie cardiovascolari, in particolare per le persone con alti livelli di omocisteina nel sangue. Contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario e anche alla corretta formazione delle vertebre dei neonati, pertanto gli alimenti ricchi di folati sono particolarmente indicati per le donne incinte.
  • Vitamina C: contribuisce all’assorbimento di ferro, è antiossidante, previene malattie croniche cardiovascolari e neurologiche e rinforza le difese immunitarie. Si deperisce rapidamente con il calore e il contatto con l’aria, pertanto i cibi che la contengono andrebbero consumati freschi e crudi.
  • Clorofilla e carotenoidi, responsabili del colore verde degli alimenti, hanno proprietà antiossidanti e combattono invecchiamento precoce e radicali liberi.

Gli alimenti verdi da consumare più frequentemente sono:

  • Spinaci: ricchi di potassio, magnesio, vitamina A e C, sono antinfiammatori e proteggono l’apparato cardiovascolare. L’acido folico protegge il sistema immunitario mentre la luteina è utile per la salute degli occhi. Sono ricchi di ferro, come vuole la credenza comune, ma di difficile assimilazione. Sono molto versatili e si possono gustare in molti modi sfiziosi, in particolare associati al Grana Padano Dop.
  • Broccoli: contengono le vitamine A e C, betacarotene e folati. Prevengono le malattie cardiovascolari, la ritenzione idrica e la stitichezza. Hanno anche un’azione protettiva contro molti tipi di tumore perchè contengono sulforano, come tutti gli altri appartenenti alla famiglia delle crucifere.
  • Asparagi: ricchi di folati, vitamina A e C e minerali, utili per il sistema cardiovascolare e per una buona digestione.
  • Carciofi: contengono cinarina, una sostanza utile per la diuresi, la digestione e la depurazione dell’organismo. Anch’essi possono essere cucinati in svariati modi, e associati al Grana Padano esplicano al meglio le loro proprietà.
  • Lattuga: ricca di potassio, vitamina A e zeaxantina, un carotenoide utile per la salute degli occhi.
  • Avocado: un vero e proprio “superfood”, ricchissimo di grassi insaturi che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e a regolare la pressione sanguigna, aiutando a prevenire infarti e ictus.
  • Kiwi: ricchissimi di vitamina C, antiossidante e d’aiuto per le difese immunitarie.
  • Pistacchi: ricchissimi di minerali, vitamine (A ed E) ed acido folico, oltre che di acidi grassi Omega 3 essenziali per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • Piselli: legumi ricchi di proteine vegetali e di zuccheri a basso indice glicemico, oltre che di fibre e vitamine.
  • Prezzemolo e basilico: per quanto solitamente consumate in piccole quantità, queste erbe aromatiche contengono moltissime vitamine essenziali e minerali.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per prenotare una visita chiama

Post suggeriti